Eventi

Eternal City Custom Show

Un week-end all’insegna dei motori.

Eternal City Custom Show, terza edizione, un evento imponente, per qualità e numero dei protagonisti, volto a celebrare lo spettacolo della personalizzazione ovvero il CUSTOM, che ha rappresentato il filo conduttore, la musa ispiratrice, il motore e l’anima stessa del week-end capitolino, organizzato e curato dall’Eternal City HAMC, presso l’ex Dogana nel quartiere San Lorenzo, a Roma. 

Eventi come questo, attrazione fatale per gli amanti del genere, dimostrano quanto la passione per la moto faccia da collante e unisca dentro le stesse mura tutti i bikers, senza distinzione di età, sesso e appartenenza. MC, affiliati alla HOG o alla FMI, motociclisti “liberi”, tutti insomma, proprio tutti accolti nello spettacolore scenario dell’ex dogana, a condividere questa meravigliosa festa dei motori e del custom, uniti da questa stessa passione. Noi del Roma Chapter, assieme agli altri due Chapters della città (Forvm Roma e Roman Village), abbiamo avuto a disposizione uno spazio accoglienza che, gestito congiuntamente, ha potuto ricevere ed ospitare gli Amici che sono passati per un saluto e per fare quattro chiacchiere con noi.

Non è mancata l’allegria, la romanella bianca e rossa e le ciambelline al vino, molto gradite al “popolo biker”.

Il programma dell’evento è stato intenso ed il tempo è trascorso senza soluzione di continuità a godere di moto e auto customizzate, di spettacoli live, stunt show esterni, flash mob a tema, suicide girls e fuel girls.

A parte gli occhi, che si sono deliziati nella visione di una moltitudine di bellezze, non solo di metallo, anche la gola ha avuto il suo godimento, lasciandosi tentare dal Food-Truck che ha creato per l’occasione una moltitudine di manicaretti sia dolci che salati. La festa inoltre si è arricchita di concerti rock, tatoo, esposizione di giacche di pelle, accessori e gadget di ogni genere.


La regina incostrastata tuttavia, la protagonista assoluta è stata la motocicletta in tutte le sue varianti, dalle chopper artigianali alle café racer, passando attraverso le customizzate di ogni tipo.

Grazie al test ride inoltre, si è potuto anche provare, e non solo ammirare, il mito, il must delle due ruote, ovvero il bicilindrico griffato Harley-Davidson che ha raccolto il meritato successo e stregato i cuori di chi si è avvicinato al marchio Bar&Shield. Come nelle altre edizione, anche questa terza rassegna ha visto sfilare sul palco le moto più belle, selezionate per il contest curato dalla rivista di settore Low Ride e per le quali, oltre alla gloria della vittoria, ci sono stati in palio anche dei premi speciali in denaro. Una parte di questo weekend è stata, infine, dedicata anche agli amanti del grande schermo, con la MotoTematica Film Festival, dedicato ai motocicli ed al mondo delle due ruote, durante la quale sia il pubblico, che una giuria di esperti sono stati chiamati ad esprimere il proprio giudizio.

L’evento è stato un successo e sicuramente gradito dalla moltitudine di persone che vi hanno partecipato, con entusiasmo e curiosità. Le premesse, insomma, non hanno deluso le aspettative e sicuramente ci ritroveremo alla prossima edizione di questa kermesse allegra e rumorosa, dove il custom regnerà ancora sovrano ed i nostri cuori batteranno forte, al ritmo tambureggiante della festa, dei motori e della cultura custom.